Precipita in un fossato per potare un albero, resta bloccato nell'acqua: anziano salvato dai vigili del fuoco

Venerdì 25 Marzo 2022
L'anziano è stato soccorso da 118 e vigili del fuoco

MONTEMARCIANO - Un anziano è caduto dentro un fosso ieri pomeriggio: a recuperarlo ci hanno pensato i vigili del fuoco. La richiesta di intervento è arrivata al distaccamento di Senigallia poco prima delle 18. L’uomo, 76 anni, stava tagliando un ramo nel giardino della sua proprietà quando è scivolato cadendo dentro l’acqua. Non è chiaro quanto tempo ci sia rimasto.

 

Quando i pompieri l’hanno recuperato aveva un principio di ipotermia. E’ stato subito affidato alle cure del 118. E’ stato portato in ospedale anche con una sospetta frattura ad una gamba. Questo spiegherebbe perché sia rimasto immobile in acqua ad aspettare che qualcuno lo aiutasse. L’infortunio è avvenuto in via Porcareccia, una strada di campagna dove spesso la gente va a passeggiare. L’anziano, residente a Chiaravalle, ha una seconda casa a Montemarciano proprio in quella via.

Ieri pomeriggio, quando ancora era giorno, era andato a dare una sistemata al giardino. Mentre stava tagliando il ramo ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel fosso. I vigili del fuoco, dopo averlo imbragato con tutte le precauzioni del caso, l’hanno riportato nel giardino dove erano già pronti i sanitari con la lettiga per trasportarlo in ambulanza all’ospedale. L’intervento di recupero e soccorso, non facile, si è concluso verso le 19.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA