Monsano: raccoglie le olive, perde l’equilibrio e cade dall’albero

Domenica 20 Ottobre 2019
L'ospedale Urbani di Jesi

MONSANO - Stava raccogliendo le olive nel campo di casa sua, quando, improvvisamente, ha perso l’equilibrio ed è caduto dall’ulivo dove era arrampicato, precipitando all’indietro battendo la schiena. È successo ieri mattina verso le 11 in un podere agricolo di via Venezia, quartiere residenziale nei pressi degli impianti sportivi del paese. A restare ferito è un agricoltore di 60 anni (I.L. le sue iniziali).

Jesi, cade dall'albero di olive e batte la testa: grave un 60enne

Raccoglie le olive: cade e batte la testa Muore davanti a moglie e nipote 

L’uomo è stato soccorso dai familiari che quando lo hanno raggiunto nel campo per aiutarlo nella raccolta delle olive, lo hanno trovato a terra, cosciente ma dolorante e incapace di rialzarsi autonomamente. Immediato l’allarme al 118. Sul posto sono intervenuti i sanitari dell’automedica del 118 e della Croce verde. Il paziente è stato caricato su una barella spinale, poiché i sanitari temevano che nella caduta da alcuni metri d’altezza avesse riportato qualche frattura costale. Poi lo hanno trasferito con un codice rosso di massima urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Carlo Urbani di Jesi dove è stato sottoposto a tutti gli esami clinici del caso. Le sue condizioni sono gravi, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA