Mondiale in Qatar, la marchigiana Anghela Alò art director della cerimonia inaugurale

Mondiale in Qatar, la marchigiana Anghela Alò è l'artistic director della cerimonia inaugurale
Mondiale in Qatar, la marchigiana Anghela Alò è l'artistic director della cerimonia inaugurale
2 Minuti di Lettura
Domenica 20 Novembre 2022, 16:41 - Ultimo aggiornamento: 21 Novembre, 08:35

ANCONA - Inaugurazione dei Mondiale di calcio 2022 in Qatar, aperti oggi pomeriggio con lo spettacolo e, successivamente, con la partita inaugurale tra i padroni di casa e l'Ecuador.

L'artistic director della cerimonia inaugurale è Anghela Alò, anconetana, che ha lavorato in precedenza con la compagnia giovani del Teatro delle Muse di Ancona fino ai primi anni duemila, realizzando importanti spettacoli teatrali, per poi lavorare come creative e show director e approdare alla Balich Wonder Studio cui è affidata l'organizzazione delle cerimonie inaugurali dell'evento qatariota.

La cerimonia in tre fasi

Una cerimonia pensata in tre fasi: ieri in mare, tra acqua, luce, fuochi d'artificio e droni; quella clou andata in scena alle 15, prima della partita, della durata di 30 minuti con musica dalle curve di tutto il mondo e canzoni del passato rivisitate in chiave moderna. Infine, l'ultima fase agganciata al video di apertura che racconta di uno squalo balena vegetariano che non incute paura, rappresentato in un'installazione di alluminio e acciaio, lunga 20 metri, che rimarrà tra i grattacieli della città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA