Travolta in mountain bike da un furgone, tanta paura per una giovane

Sabato 24 Aprile 2021 di Talita Frezzi
Travolta in mountain bike da un furgone, tanta paura per una giovane

MERGO -  Una bicicletta e un furgone si sono scontrati ieri verso mezzogiorno lungo la strada provinciale Sp76, in frazione Angeli, praticamente all’altezza del distributore di carburante “Route 66”. Ad avere la peggio una giovane di 36 anni che viaggiava in sella alla sua mountain-bike.

LEGGI ANCHE:

L'auto impazzita centra la pensilina dell'autobus e travolge un uomo: 61enne in codice rosso

 

La giovane residente a Moie di Maiolati Spontini, stava uscendo dal parcheggio della tabaccheria proprio nello stesso istante in cui un furgone si stava immettendo in quella zona. Un impatto in seguito al quale la 36enne è stata sbalzata a terra. Per fortuna è rimasta sempre cosciente, anche se dolorante. 


Immediato l’allarme al 118. Sul posto sono intervenuti i sanitari dell’automedica del 118, l’ambulanza della Croce verde di Serra San Quirico e i Carabinieri della Compagnia di Jesi. Dalla centrale operativa del 118 di Ancona per la dinamica del sinistro, è stata anche inviata l’eliambulanza Icaro01 da Torrette, atterrata nell’area del distributore. La 36enne è stata trasportata in eliambulanza al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette dove è stata sottoposta ad accertamenti sanitari, compreso l’esame radiografico tac per scongiurare il rischio di traumi interni. Le sue condizioni non dovrebbero essere comunque gravi. I carabinieri hanno condotto i rilievi di legge e dovranno ricostruire l’esatta dinamica e le responsabilità del sinistro. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA