Il fango invade la statale, ancora
disagi a Marina: operai subito al lavoro

Il fango invade la statale, ancora disagi a Marina: operai subito al lavoro
1 Minuto di Lettura
Giovedì 7 Giugno 2018, 05:05

MONTEMARCIANO - Ancora fango sulla strada lungo la statale di Marina di Montemarciano. Martedì sera era ancora presente la segnaletica per evitare che veicoli passassero a ridosso della zona sporca, dove era stata accatastata la terra arrivata dal vicino campo. La pioggia infatti durante il giorno ha riversato sulla strada altra terra scesa dai campi. Era accaduto, in proporzioni maggiori, la scorsa settimana e si è ripetuto, seppure in maniera più limitata, martedì con la nuova perturbazione. Rapida ma intensa.

La pioggia abbondante non è stata assorbita dalla terra ed ha finito per invadere la carreggiata. Immediate le operazioni di pulizia nel pomeriggio di martedì ed in serata il fango era ancora presente ma solo a bordo strada, delimitato dalla segnaletica. Il tratto maggiormente interessato dal fenomeno è stato quello tra l’ingresso di Forcella e la Marcianella, al confine con il comune di Senigallia. Proprio qui la settimana scorsa un forte acquazzone aveva creato notevoli disagi alla circolazione, con lunghe code, perché il fango aveva invaso una corsia. Martedì la pioggia è stata meno intensa ma ha comunque riversato del fango sulla strada. Gli operai si sono messi subito al lavoro per pulire e ripristinare le condizioni di sicurezza lungo il tratto di Statale interessato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA