Bomba d'acqua in Vallesina
Donna salvata in extremis

Bomba d'acqua in Vallesina Donna salvata in extremis
2 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Luglio 2014, 16:46 - Ultimo aggiornamento: 25 Luglio, 13:16

ANCONA - Forti temporali hanno interessato tutte le Marche dal pomeriggio, con allagamenti di primi piani e scantinati e numerosi interventi dei vigili del fuoco per rimuovere rami e alberi pericolanti. L'ondata di piogge ha colpito in particolare Ancona, la Vallesina e il Senigalliese, con piccole colate di fango e fognature otturate in zona Cesanella. Alberi divelti e rami in mezzo alle sedi stradali. Scantinati allagati e diversi disagi segnalati un po' ovunque. Problemi a Castelplanio in via Rossini, a Rosora e a Serra San Quirico sulla ex 76 e su via Clementina. Una donna è rimasta bloccata in auto in un torrente in piena a Marinuccia di Filottrano. E' stata messa in salvo dai pompieri.

Rovesci intensi anche a Macerata città e Fermo, con un fuggi fuggi generalizzato dei bagnanti dalle spiagge, dopo una mattinata di sole. Secondo il Centro funzionale multirischi della Protezione civile regionale la situazione è sotto controllo e il livello dei fiumi non desta preoccupazione. Stando alle previsioni, la giornata di domani sarà migliore ma non stabile. Una nuova perturbazione è attesa per sabato e domenica prossimi.

Leggi Corriere Adriatico per tre mesi a soli 9.99€ - Clicca qui per la PROMO

© RIPRODUZIONE RISERVATA