Maiolati Spontini, Andreea Rabciuc sparita da 6 mesi: spunta un nuovo audio

Andreea Rabciuc sparita da 6 mesi: spunta un nuovo audio
Andreea Rabciuc sparita da 6 mesi: spunta un nuovo audio
di Talita Frezzi
3 Minuti di Lettura
Venerdì 23 Settembre 2022, 06:05 - Ultimo aggiornamento: 25 Settembre, 09:59

MAIOLATI SPONTINI  - Andreea Rabciuc manca da oltre 6 mesi. Della 27enne romena non si hanno più notizie dal 12 marzo scorso dopo una festa in una roulotte sulla Montecarottese con il fidanzato Simone Gresti, 43 anni (unico indagato per sequestro di persona), Francesco, il titolare della roulotte, e Aurora, una loro amica. Da quella notte Andreea è sparita nel nulla.

Mattia e Brunella spazzati via dall'alluvione: ottavo giorno di ricerche tra acqua e terra. Tornano i cani molecolari

Tra ipotesi, presunti depistaggi e avvistamenti, le indagini continuano. Ma ora spunta un audio che lo scorso dicembre – tre mesi prima della scomparsa – la ragazza avrebbe inviato alla sorella del fidanzato. «L’unica cosa che provo a fare è togliermi di mezzo, ci provo da tanto tempo. Cerco una soluzione per levarmi, lo so che Simone mi vuole bene ma siamo due cose che fanno dei casini... lui non ce la farà mai a vivere insieme a me». Nel breve audio, stranamente spuntato solo adesso, la giovane avrebbe lasciato trasparire l’intenzione di volersi allontanare dal fidanzato con cui aveva un rapporto burrascoso.

Secondo l’avvocato Emanuele Giuliani – difensore di Gresti – questo messaggio non solo mostra lo stato di inquietudine di Andreea, ma avvalorerebbe l’ipotesi dell’allontanamento volontario sebbene gli inquirenti stiano seguendo un’ipotesi investigativa diversa, ovvero quella che qualcuno l’abbia fatta sparire. Secondo i carabinieri, insomma, Andreea non se ne sarebbe andata da sola. Ipotesi respinta da Gresti, il quale attingendo al profilo social di Andreea ha evidenziato una recente amicizia in più, suggerendo che la ragazza sia viva da qualche parte e stia interagendo tramite i social. Una speranza che fino ad ora restava accesa nel cuore della madre Georgeta, che però dopo tanti mesi sta cedendo al dolore: «Dentro di me c’è sempre una speranza - ha detto - ma sono troppi mesi che mia figlia manca: inizio a pensare che non ci sia più». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA