Scoperta choc nella notte, trovato il cadavere di un uomo di una quarantina di anni alla periferia della città

Domenica 29 Novembre 2020
I carabinieri indagano sul ritrovamento del cadavere a Moie di Maiolati

MAIOLATI SPONTINI – Tragica scoperta questa notte nel Comune di Maiolati Spontini: il corpo senza vita di un uomo è stato ritrovato nella periferia di Moie, è affiorato dal fiume Esino, all'altezza dell'uscita della SS76 per Castelplanio. 

Sul posto si sono portati i carabinieri della Compagnia di Jesi che al momento tendono ad escludere l'ipotesi di una morte violenta. Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di un uomo di circa 40 anni d'origine straniera, ma sono in corso accertamenti sulla sua identità e sulle cause del decesso. Si sarebbe allontanato in nottata dalla clinica in cui era ricoverato e i motivi non sono ancora chiari. Per gli investigatori si tratterebbe di una morte accidentale o volontaria. 

Ultimo aggiornamento: 15:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA