Il bacio della buonanotte, poi il malore fatale: Maria muore nel sonno a 44 anni, la figlia la trova sul letto

Venerdì 26 Febbraio 2021 di Arianna Carini
Maria Saldamarco aveva 44 anni

LORETO - L’ultimo bacio della buonanotte alle figlie, prima di sprofondare nel lungo sonno dal quale non si è più risvegliata. Si è spenta così Maria Saldamarco, mamma di 44 anni residente a Loreto Stazione.

 

Una morte improvvisa sopraggiunta nelle prime ore di giovedì mentre stava dormendo. Si ipotizza sia stato un malore a strapparla all’affetto delle sue “piccole”. Un infarto che l’ha colta nel sonno, senza avvisaglie. A trovarla esanime sul letto è stata la figlia minore. L’aveva raggiunta in camera, come aveva fatto tante altre volte. Di lì a pochi minuti le ambulanze del 118 hanno raggiunto l’abitazione di via Piangerelli. Ma per la giovane donna non c’era più nulla da fare. Separata da alcuni anni, Maria si divideva fra la casa, il lavoro di Oss e gli studi per perfezionarsi nel lavoro. Era originaria di Torre del Greco, ma nella città mariana si era subito integrata stringendo amicizie anche grazie al carattere mite e gentile.

«Di fronte ad una vita che si spegne, soprattutto così giovane, è normale affiorino i ricordi più belli e tutto l’affetto che ci legava a quella persona. Nel caso di Maria, però, questa umana risposta al dolore ricalca esattamente le qualità che l’hanno fatta amare da tutti nel quartiere – racconta a nome della comunità una residente -. Lei era davvero così: una ragazza dolcissima, tutta casa e famiglia. Buona d’animo, onesta, generosa. Mai fuori dalle righe, mai una parola scomposta, mai un diverbio con qualcuno. Era una vicina discreta, di una educazione rara. Pacata e affabile nei modi. Bella fuori e dentro. Se la guardavi e le facevi un complimento le si infiammava il volto. Era una delle poche persone ancora capaci di arrossire. Siamo tutti scioccati nel quartiere. Ci mancherà tantissimo».

Oltre alle figlie di circa 16 e 12 anni, Maria lascia i genitori Roberto e Carmela, la sorella Annarita, il cognato Matteo e l’ex marito Alessandro. Il funerale si svolgerà domani alle 10 nella chiesa di S. Anna, partendo un quarto d’ora prima dall’ospedale Santa Casa. La salma sarà poi trasportata a S. Benedetto per la cremazione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA