Società tra patrigno e figliastro
per lo spaccio: doppia denuncia

Società tra patrigno
e figliastro per lo spaccio
Doppia denuncia
LORETO - Due pregiudicati in manette. A Loreto e Porto Recanati, i militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Osimo  nell’ambito di autonoma attività investigativa per la prevenzione e repressione del traffico illegale di sostanze stupefacenti, sorprendevano in flagranza di reato e denunciavano in stato di libertà per il reato di detenzione illegale di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio due pregiudicati recanatesi, risultati essere rispettivamente patrigno e figliastro, identificati per C.A., nato a Palermo, 41 anni e P.E., nato a Loreto, 23 anni entrambi residenti a Porto Recanati con domicilio in Recanati, celibi, operai.

I due venivano fermati verso le ore 20 di ieri, in via Brecce di Loreto nei pressi della Rainbow mentre provenivano da Recanati e viaggiavano a bordo di una Opel Zafira di colore nera, prontamente circondati e bloccando ogni via di fuga, venivano fermati e sottoposti a perquisizione sul posto, veicolare e personale estesa anche nelle abitazioni dei due spacciatori con esito positivo.

Presso l’abitazione di Porto Recanati i due venivano trovati in possesso di 200 grammi circa di  marijuana, suddivisi in tre involucri, pronti per lo spaccio, nonché un appunto manoscritto riconducibile alla medesima attività illegale di spaccio, in cui si rilevavano nominativi di giovani studenti recanatesi e loretani. Il tutto veniva trovato occultato in un incavo ricavato nella parete della camera da letto del giovane 23enne, coperto da un armadio, nonché di un bilancino elettronico di precisione, custodito nel comodino della camera da letto del patrigno 41enne, debitamente sottoposti a sequestro.

I due soggetti a bordo del veicolo venivano scortati e condotti presso gli uffici della Compagnia di Osimo, per essere sottoposti al fotosegnalamento e rilievi dattiloscopici nonché ad ulteriori adempimenti previsti dalla legge.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Ottobre 2017, 12:03 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2017 12:03

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO