Lividi sospetti, ma la donna era caduta
più volte dopo aver bevuto tanto alcol

Martedì 19 Marzo 2019
Lividi sospetti, ma la donna era caduta più volte dopo aver bevuto tanto alcol

SENIGALLIA  - Donna ubriaca trovata in casa con dei lividi dai sanitari del 118 giovedì sera. E’ stato il compagno della signora a chiamare i soccorsi, preoccupato perché non rispondeva né al telefono né al citofono. I due non vivono insieme. I sanitari arrivati sul posto sono riusciti a parlare con lei attraverso la porta. In un primo momento non voleva aprire, poi si è lasciata convincere. Viste le condizioni in cui è stata trovata, i sanitari hanno chiamato la polizia. La donna, visibilmente ubriaca, aveva diversi lividi. Gli agenti hanno quindi ascoltato il compagno, temendo potesse averla picchiata, ma hanno poi accertato che non la vedeva da parecchie ore. La signora ha riferito che avendo bevuto molto non riusciva a stare in piedi ed era caduta varie volte dentro casa. Le ferite sono state giudicate compatibili con delle cadute dal medico che l’ha visitata. Il sospetto caso di violenza è stato quindi archiviato. La donna aveva fatto tutto da sola. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA