Fabriano, feroce lite per amore a scuola tra due ragazzine. Una è stata sospesa, l'altra fa le medie: il video choc

Si erano date appuntamento su Instagram

Fabriano, lite tra due studentesse minorenni per motivi sentimentali: si erano date appuntamento sui social. Tutti riprendono con il cellulare
Fabriano, lite tra due studentesse minorenni per motivi sentimentali: si erano date appuntamento sui social. Tutti riprendono con il cellulare
2 Minuti di Lettura
Martedì 6 Dicembre 2022, 20:18 - Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre, 00:53

FABRIANO - Due studentesse minorenni trasformate in belve feroci. Si erano date appuntamento, come in un duello, fuori dalla scuola. Quando si sono viste, nonostante la presenza di compagni e amici, è partita la violenza. Hanno litigato ferocemente per motivi sentimentali, amici e amiche hanno fatto da spettatori e spettatrici. La scena: alcuni parlano, altri ridono, diversi riprendono con il cellulare fin quando alcune anime buone decidono di intervenire separando le due litiganti dopo alcuni lunghissimi minuti. La giovanissima che ha dato il via alla zuffa di Fabriano, iscritta all’istituto Morea, è stata sospesa dal preside per 14 giorni.  I primi otto senza obbligo di frequenza in classe, i restanti con i lavori socialmente utili negli uffici di segreteria. La rivale frequenta invece la scuola media Marco Polo, che si trova nello stesso istituto di Fabriano. L’appuntamento era stato fissato il giorno prima tramite Instagram. 

La violenza prima delle lezioni

I fatti sono datati 28 novembre  ma se ne è avuta notizia solo oggi. Lo scontro tra le due ragazzine ha avuto luogo all'esterno dell'edificio scolastico poco prima dell'inizio delle lezioni, «quando tutto il personale docente, per dovere contrattuale, era in attesa degli studenti all'interno delle aule mentre quello ausiliario era intento nelle operazioni di preparazione della giornata scolastica» recita una nota a firma del dirigente scolastico dell'Istituto superiore fabrianese, Emilio Procaccini.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA