Dopo la morte del titolare Tantucci
Nessuno può pagare gli stipendi

Domenica 22 Ottobre 2017
Dopo la morte del titolare Tantucci Nessuno può pagare gli stipendi

JESI - L’improvvisa e dolorosa scomparsa lo scorso settembre dell’unico proprietario e socio, l’imprenditore Graziano Tantucci, non ha fermato l’attività dell’azienda, la Fast Service, che continua a servire i clienti come prima. Ma il drammatico evento ha bloccato per l’azienda la possibilità di procedere ad atti di ordinaria amministrazione come l’erogazione degli stipendi alle 75 dipendenti. 

Nonostante le risorse ci siano e il lavoro non manchi. Situazione molto particolare, che preoccupa le lavoratrici, quasi per intero donne, che continuano a prestare la loro opera pur avendo accumulato un paio di mensilità arretrate. Graziano Tantucci, che quasi trent’anni fa aveva creato a Jesi una attività di call center arrivata anche a 400 dipendenti, era socio unico della Fast Service. L’impresa, che offriva e offre servizi di cartomanzia, astrologia e previsioni del lotto, dopo i periodi critici e di ridimensionamento aveva ritrovato stabilità. 

Ultimo aggiornamento: 11:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA