Superstrada, dopo dieci mesi di lavori riapre il viadotto danneggiato da un mezzo pesante

Martedì 20 Aprile 2021
Superstrada, dopo dieci mesi di lavori riapre il viadotto danneggiato da un mezzo pesante

JESI  - Dieci mesi di lavori per riaprire il viadotto danneggiato. Sulla strada statale 76 “della Val d’Esino” sono in fase di ultimazione i lavori di ricostruzione del sottopasso dello svincolo di Jesi Est (km 61,800)  avviati da Anas (Gruppo FS italiane) dopo che un mezzo pesante fuori sagoma, il 19 giugno scorso aveva impattato l’opera danneggiandola. L’apertura è prevista per giovedì prossimo.

LEGGI ANCHE:

Dopo aver sconfitto il Covid all'ospedale di Torrette, la famiglia Merloni dona un milione di euro all'associazione guidata dal dottor Tavio

 

«A seguire - informa l’Anas - sarà avviato lo smantellamento della rampa provvisoria che aveva consentito al traffico di defluire durante i lavori, che richiederà circa dieci giorni. Una volta smantellata la rampa sarà possibile riaprire anche l’uscita di Jesi Est per il traffico proveniente da Perugia e diretto a Jesi».

 

Ultimo aggiornamento: 15:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA