Stangata dei vigili agli automobilisti: sempre più distratti e indisciplinati

Mercoledì 22 Gennaio 2020
Stangata dei vigili agli automobilisti: sempre più distratti e indisciplinati
JESI - Impennata del numero delle multe, di punti decurtati dalle patenti di guida ma anche degli incidenti stradali rilevati e di quelli con feriti coinvolti. Sono i dati che emergono dal quadro dell’attività della Polizia Locale nell’arco del 2019, raffrontati con quelli del 2018. Cresce appunto il numero delle sanzioni per infrazioni al Codice della strada: ben 13.903, oltre 2.500 in più dei dodici mesi precedenti, quando ci si era fermati a 11.389. In ascesa, di conseguenza, anche i punti sforbiciati via dalle patenti: 3.402, frutto delle 917 violazioni per, fra gli altri, omesso uso delle cinture di sicurezza e utilizzo invece del cellulare alla guida. Nel 2018, le violazioni che avevano comportato decurtazioni erano state poco più della metà (485) per 2.015 punti in meno complessivi. 

Ma che l’ultimo sia stato un anno critico sulle strade jesine lo dice anche il numero dei sinistri rilevati dalle pattuglie della Polizia locale: 331, dei quali 131 con feriti coinvolti (e 199 con danni ai mezzi) rispetto ai 253 - 119 con feriti - del 2018. Un solo sinistro mortale nel 2019, erano invece stati ben tre un anno prima. Sono alcuni, ma non i soli, degli aspetti che risaltano. La Polizia Locale ha concluso l’anno passato con una dotazione organica, riferiscono dal Comando, di «33 unità: un comandante/dirigente, un vice comandante, 5 commissari, 22 agenti, 2 impiegati amministrativi, 2 esecutori amministrativi».

Cinque nell’ultimo anno gli incidenti con conducenti in stato di ebrezza alcoolica, in un caso è stata accertata la guida dopo aver assunto sostanze stupefacenti. Diciotto le notizie di reato trasmesse, 14 delle quali per lesioni stradali. Diciassette le patenti (qui in calo rispetto alle 29 del 2018), e 11 le carte di circolazione che sono state ritirate. Sono stati rimossi 148 veicoli per soste irregolari, 16 sono stati posti in stato di fermo e 74 sotto sequestro. Nel complesso 60.532 i km percorsi sul territorio dalle pattuglie. Le violazioni accertate con l’utilizzo dell’apparecchiatura Targa System sono state 419, di cui 70 per assicurazione scaduta, che hanno comportato anche il sequestro dei veicoli, e 348 per revisione scaduta. Sono state 3.490 le sanzioni per passaggi irregolari tramite i varchi elettronici delle Ztl. La Polizia Locale ha svolto anche 406 sopralluoghi in materia ambientale, 255 per la verifica del rispetto delle ordinanze e dei regolamenti comunali. Verifiche che hanno comportato l’emissione di 176 verbali amministrativi per conferimento dei rifiuti scorretto e 7 informative all’autorità giudiziaria. 

Il controllo per il rispetto del “Benessere animale” ha impegnato il personale per 199 sopralluoghi che hanno dato luogo all’accertamento di 87 verbali di natura amministrativa, 3 informative e all’emanazione di un’ordinanza sindacale. Cinquanta le richieste per il recupero di cani abbandonati. Trentotto i verbali di violazione amministrativa di varia natura, di cui uno di natura penale con conseguente comunicazione alla Procura, che sono scaturiti dai controlli in ambito commerciale. Pervenute e gestite 1.193 segnalazioni telefoniche che hanno dato seguito ad interventi sul territorio.  © RIPRODUZIONE RISERVATA