Jesi, il semaforo è spento per un guasto:
in un solo mese quattro incidenti

Mercoledì 24 Aprile 2019
Jesi, il semaforo è spento per un guasto: in un solo mese quattro incidenti

JESI - Il semaforo della discordia resta spento, ma accende ancora le polemiche. Parliamo dell’impianto semaforico di via San Francesco-via Jugoslavia-via Paladini, incrocio particolarmente insidioso e già teatro di numerosi incidenti anche gravi. Il semaforo è spento da un mese e sono almeno quattro i sinistri che si sono registrati in quell’incrocio nelle ultime settimane. Certo, colpa degli automobilisti e del mancato rispetto delle regole del Codice della strada, ma se la pericolosità dell’incrocio è regolata da un semaforo - proprio per la scarsa visibilità - è anche inammissibile che l’impianto non sia funzionante da così tanti giorni. Un disservizio che ha fatto presto ad accendere la polemica.
Da metà marzo l’incrocio è segnalato solo dai cartelli ed essendo una zona a ridosso degli impianti sportivi, è trafficatissima. La causa della rottura? Il semaforo, di vecchia concezione, ha una scheda elettrica rotta, una centralina difficile da sostituire perché lo stesso impianto è vetusto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA