Sorpreso con l’eroina al parco, arrestato. I carabinieri sequestrano otto dosi a uno straniero

I carabinieri hanno arrestato uno straniero
I carabinieri hanno arrestato uno straniero
di Talita Frezzi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 25 Febbraio 2022, 07:00

JESI - Trovato con l’eroina al parco, arrestato uno straniero. Il controllo dei carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Jesi è scattato nella tarda mattinata di ieri, nei giardini a ridosso di via Zannoni e del parcheggio scambiatore nella parte bassa del parco del Vallato.

I militari sono stati insospettiti dalla presenza di due giovani stranieri che, alla vista della pattuglia, hanno cambiato atteggiamento e uno dei due ha tentato un movimento repentino come per disfarsi di qualcosa. Ma è stato tutto inutile poiché i carabinieri li hanno bloccati e sottoposti a perquisizione personale. Uno dei due è stato trovato in possesso di 8 dosi di eroina per un peso complessivo di due grammi. Voleva disfarsene, ma non c’è riuscito. Aveva anche del denaro, un centinaio di euro in banconote di piccolo taglio, probabile provento dello spaccio. Nella sua disponibilità, rinvenuto anche un bilancino di precisione. Lo straniero, 30 anni residente in città, è stato arrestato per detenzione illegale di stupefacenti. L’altro, coetaneo, è stato invece solo segnalato alla Prefettura per uso personale di stupefacenti, poiché occultava addosso una dose di hashish di piccolissimo taglio. La droga, il denaro e il bilancino sono stati sequestrati. I controlli dei militari, intensificati in questo periodo, continueranno su tutto il territorio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA