La città in lutto: oggi l'addio alla professoressa Piera Scoccianti: ha insegnato a generazioni di studenti

Lunedì 3 Maggio 2021
La città in lutto: oggi l'addio alla professoressa Piera Scoccianti: ha insegnato a generazioni di studenti

JESI  - La città piange la scomparsa della professoressa Piera Scoccianti, 87 anni ex insegnante del Classico ed ex vicepreside dello Scientifico. Ha insegnato a generazioni di studenti che oggi la ricordano con commozione.

LEGGI ANCHE:

E' morto Genuino Galassi, imprenditore illuminato e fondatore della Sige: sconfitto a 84 anni dal Covid

 

Laureata a 22 anni in Lettere Antiche all’Università di Roma, è subito entrata di ruolo insegnando lettere e lingue antiche al liceo Classico Vittorio Emanuele II di Jesi. Poi, è stata in cattedra per quasi 20 anni anche al Liceo Scientifico Da Vinci, dove ha ricoperto anche l’incarico di vice preside. Sposata e vedova di Giorgio Ginesi, uomo di cultura e storico rotariano, mancato nel 2014, si è spenta domenica all’ospedale di Torrette dove era ricoverata. La camera ardente è stata allestita alla Casa del Commiato Ciccoli e Brunori (via don Battistoni a Jesi), visitata ieri pomeriggio da tanti ex docenti ed ex studenti che hanno voluto renderle omaggio.

I funerali oggi alle ore 15 nella chiesa Regina della Pace, poi la tumulazione al cimitero di Jesi. Lascia nel dolore i figli Giulia e Fabio, il genero Furio, la nuora Lucia, i nipoti Irene, Francesco, Michele, Andrea e i parenti. Viene ricordata come una docente molto rigorosa e preparata, appassionata della sua materia e una persona che era punto di riferimento per i collegi docenti. A lei e al professor Vittorio Massaccesi si devono l’introduzione della lingua straniera e degli scambi culturali con l’estero allo Scientifico.

 

 

Ultimo aggiornamento: 22:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA