Jesi, trovato impiccato in garage
il 50enne aveva perso il lavoro

Perde il lavoro e si impicca
nel garage. Aveva 51 anni.
Un conoscente: era depresso
JESI – Un uomo di 51 anni si è tolto la vita impiccandosi nel garage della sua abitazione, non lontano dalla stazione ferroviaria. L'allarme è scattato poco prima delle 19. Degli amici non riuscivano a contattarlo e sapendo che stava attraversando un periodo difficile, si sono preoccupati. Un presentimento purtroppo azzeccato. I sanitari dell'automedica del 118 e dell’ambulanza della Croce verde non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo. Sul posto anche una squadra dei Vigili del fuoco e i carabinieri di Jesi. Sembra che alla base della tragedia vi siano problemi personali e legati al lavoro che lo avevano fatto sprofondare in una cupa depressione. Una testimone avrebbe riferito che da qualche tempo il 51enne aveva perso il lavoro e forse la paura di non riuscire ad andare avanti ha avuto il sopravvento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 8 Ottobre 2019, 02:15 - Ultimo aggiornamento: 08-10-2019 13:09

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO