Ciclista falciato da un furgone
Uomo di 78 anni portato in ospedale

Ciclista falciato da un furgone
Uomo di 78 anni
portato in ospedale
JESI - Un ciclista di 78 anni jesino è stato travolto da un furgone ieri mattina poco prima di mezzogiorno. L’incidente si è verificato lungo via Piandelmedico, all’incrocio con via Gangalia Alta. L’anziano stava pedalando in sella alla sua bici quando, per cause in corso di accertamento da parte della Polizia locale, è stato urtato da un autocarro. Al volante del mezzo c’era un ragazzo di 25 anni, residente a Porto Recanati, che non è riuscito a evitare l’impatto. Ha lanciato lui l’allarme al 118. Sul posto sono intervenuti i sanitari dell’automedica del 118 e della Croce verde di Jesi che hanno trasportato il ciclista al pronto soccorso dell’ospedale Carlo Urbani di Jesi con un codice rosso. 

Fino al tardo pomeriggio l’anziano è stato sottoposto a tutti gli accertamenti sanitari del caso, compreso l’esame radiografico Tac per scongiurare eventuali traumi interni. Cadendo dalla bici a seguito dell’urto col furgone, il ciclista è rovinato a terra battendo la testa. Ha riportato varie contusioni e un trauma cranico. Le sue condizioni sono gravi, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Saranno gli agenti della Polizia locale, sulla scorta dei rilievi di legge, a ricostruire l’esatta dinamica del sinistro e le responsabilità.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 13 Giugno 2018, 07:50 - Ultimo aggiornamento: 13-06-2018 07:50

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO