Jesi, avvocati in lutto per l’improvvisa scomparsa di Otello Giulio Carbonari

Venerdì 18 Ottobre 2019
Otello Giulio Carbonari aveva 69 anni
JESI -  Il mondo della giurisprudenza in lutto per la scomparsa dell’avvocato Otello Giulio Carbonari. Il legale aveva 69 anni e si è spento improvvisamente ieri alle 4.55 all’ospedale di Civitanova dove era stato ricoverato a seguito di un delicato esame clinico. Grande sconcerto in città dove era particolarmente conosciuto e stimato. La salma è stata trasferita alla casa funeraria Anibaldi e Pandolfi a Moie di Maiolati, oggi sarà aperta la camera ardente.
I funerali domani alle 10 nella chiesa di San Giuseppe di Jesi. L’avvocato Carbonari lascia la moglie Patrizia, i figli Cecilia e Andrea, tre nipoti.
Tra i tanti colleghi che con commozione ne ricordano la caratura morale e l’indiscussa professionalità, c’è l’avvocato Paolo Marcozzi: «Negli anni ‘70 avevamo cominciato quasi insieme a fare l’avvocato, stessa mentalità e modo di porsi in una professione bella e terribile. Non esitavamo a rivolgerci a lui per chiedere il suo parere su alcune questioni difficili. Lui non si sottraeva così come non si negava alle richieste di interventi formativi, con la modestia e il fare schivo che hanno sempre costituito il suo modo di porsi nei confronti di giudici e colleghi. Ciao, caro amico Otello, mi mancherà la tua presenza colta e rassicurante in un mondo professionale che sta cambiando rapidamente». Ultimo aggiornamento: 16:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA