Anziano urta un’auto, raccoglie i pezzi e fugge: fotografato da un passante e rintracciato dai vigili

Sabato 31 Luglio 2021
Anziano urta un auto, raccoglie i pezzi e fugge: fotografato da un passante e rintracciato dai vigili

JESI  - Anziano al volante della sua utilitaria urta una vettura in sosta in via San Francesco, scende e raccoglie i pezzi della carrozzeria e del fanale caduti in terra, poi scappa via. La “bravata” è stata commessa giovedì pomeriggio. S’è accorto di tutto un cittadino che, indignato, ha scattato una foto col suo cellulare e ha chiamato la Polizia locale.

 

Ma quell’immagine era sfocata, tuttavia la Polizia locale ha allertato tutto il personale disponibile, anche quello non in servizio, per accedere a un sofisticato software in grado di mettere a fuoco l’auto in fuga e quindi la targa e consentire di risalire al proprietario. Grazie alla sinergia tra gli agenti delle pattuglie e quelli degli uffici, si è presto risaliti al responsabile che, messo alle strette, ha confessato. E’ stato multato di 400 euro, decurtati sei punti dalla patente con rischio della sospensione della stessa da 15 giorni a due mesi se, a seguito della verifica da parte dell’officina, la macchina incidentata dovesse aver bisogno di revisione.

L’indagine rientra in un’ampia attività della Polizia locale, che dal primo gennaio ad oggi ha effettuato il sequestro di 83 veicoli privi di assicurazione o per guida senza patente. Triplicati inoltre i fermi amministrativi dei veicoli, o perché messi in circolazione con targa straniera da chi risiede in Italia da più di 60 giorni o a chi viene contestata la guida senza patente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA