Il cane abbandonato attende
per giorni il ritorno del padrone

Il cane abbandonato
attende per giorni
il ritorno del padrone
TRECASTELLI - Ha atteso il padrone per due giorni sul ciglio della strada, senza nemmeno mangiare, convinto che sarebbe tornato a prenderlo. Non è stato così però per un cane che il padrone ha fatto scendere dalla macchina, aprendogli lo sportello. Lui ovviamente è sceso ed ha ubbidito. Si è seduto nel punto indicato, da cui non si è più mosso. Fedele al suo padrone che lo aveva appena abbandonato.

È accaduto a Trecastelli. Tempo di vacanze e un cane, oltretutto anziano e malato, deve essere sembrato un peso. Spietato, il suo padrone che l’ha scaricato, abbandonato per strada, come un sacco dell’immondizia. Uno scarto di cui disfarsi. Un residente ha assistito alla scena da lontano. Non è riuscito a prendere il numero di targa. Ha cercato di assistere il cane, dandogli da mangiare, ma lui non ha voluto. Dopo due giorni di strazio ha chiamato l’Asur. Il cane, sprovvisto di chip, è stato visitato ed affidato al canile sanitario di Senigallia dove si trova adesso. Le volontarie, che lo coccolano e accudiscono con grande amore, l’hanno chiamato Skizzo. Un cane dolcissimo. Da una visita accurata è emerso che fra denti e gengiva si erano infilati dei forasacchi, subito rimossi, che gli avevano provocato un ascesso sotto l’occhio. Ha anche un’infezione in bocca ed ha iniziato una terapia per il cuore un po’ stanco. Viene imboccato con il cucchiaio e scodinzola riconoscente ad ogni attenzione che gli viene rivolta. Adesso aspetta solo una nuova famiglia che lo ami davvero. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 24 Luglio 2019, 05:15 - Ultimo aggiornamento: 24-07-2019 10:04

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO