I coniugi anziani cenano, i ladri
rubano l’oro: colpo anche dai vicini

I coniugi anziani cenano, i ladri rubano l’oro: colpo anche dai vicini
2 Minuti di Lettura
Domenica 29 Settembre 2019, 05:15 - Ultimo aggiornamento: 17:03

CASTELFIDARDO - Ladri venerdì sera a Crocette di Castelfidardo, nella zona sotto all’hotel ristorante I Cugini di via don Sturzo. I malviventi sono entrati in tre abitazioni in tarda serata, presumibilmente tra le 19,30 e le 22. Così hanno poi riferito le vittime ai carabinieri che stanno svolgendo le indagini. Il primo colpo in un’abitazione singola nella quale vive una coppia di anziani. I due, entrambi quasi 80enni, stavano cenando al piano terra e non si sono resi conto assolutamente di nulla. Solo quando sono saliti al piano superiore per andare a letto, verso le 22, hanno trovato tutte le stanze del reparto notte a soqquadro.

I ladri si sono arrampicati fino al secondo piano lasciando anche dei segni evidenti sul muro esterno della casa. Hanno quindi forzato la finestra della camera da letto della coppia e hanno iniziato a rovistare ovunque. Dal caos lasciato alle loro spalle sono riusciti a portare via centinaia di euro di gioielli. A denunciare l’accaduto ieri sui social la nipote della coppia, spaventata per i rischi che i due nonni avrebbero passato in caso di un faccia a faccia con i malviventi: «A parte la rabbia per averci rubato oggetti di valore soprattutto affettivo, sono entrati in un orario dove potevano incontrare sia mia nonna che mio nonno, ed avendo entrambi più di 75 anni è andata bene che invece non si siano accorti di nulla, almeno entrino quando non c’è nessuno in casa per evitare il peggio». 

I ladri dopo aver colpito l’abitazione della coppia di 70enni hanno continuato il loro blitz nella casa dei vicini, che si sono resi conto del raid solo verso le 22. Anche qui sono stati rubati monili e gioielli approfittando del fatto che i residenti erano in cucina per la cena. Le due famiglie hanno poi dato l’allarme chiamando prima altri vicini e poi le forze dell’ordine, ma nessuno ha notato i ladri scappare nel buio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA