Hashish e coltello, denunciato ad Ancona un 21enne: vedendo la polizia si era nascosto alle Tredici Cannelle. Nei guai anche l'amico iraniano

Hashish e coltello, denunciato ad Ancona un 21enne: vedendo la polizia si era nascosto alle Tredici Cannelle. Nei guai anche l'amico iraniano
Hashish e coltello, denunciato ad Ancona un 21enne: vedendo la polizia si era nascosto alle Tredici Cannelle. Nei guai anche l'amico iraniano
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Dicembre 2022, 17:27

ANCONA - Sigaretta truccata dietro all'orecchio e, nelle tasche, un po' di hashish e un coltello con lama di 8 centimetri. Nel corso della notte, personale della Squadra Volante, transitando in piazza Roma, ha notato un ragazzo che alla vista della polizia cercava di nascondersi nei pressi del cantiere vicino alle Tredici Cannelle. 

Il coltello del padre

Come attirare l'attenzione: gli agenti lo hanno raggiunto e identificato. Il ragazzo, 21 anni, originario del Kenya, aveva una sigaretta artigianale con hashish, ancora hashish in tasca (per uso personale) e un coltello con manico in simil avorio e una lama affilata munita di punta acuminata "regalo del padre". Il ragazzo è stato denunciato per il reato di porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere, mentre il coltello, con una lunghezza totale di cm 18 con lama di 8 cm, è stato sequestrato.

Sanzionato anche l'amico

Vendendo gli agenti si è avvicinato un altro ragazzo, chiedendo cosa stesse accadendo. Era un iraniano amico del 21enne kenyano. Anche il secondo ragazzo è stato controllato e dalle sue tasche è sbucato fuori un altro quantitativo di hashish. Per questo anche il secondo giovane è stato sanzionato per la detenzione per uso personale di sostanza stupefacente, mentre la sostanza è stata sequestrata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA