Ancona, in fila per la chiesa del Gesù
Un successo la giornata del Fai

Domenica 26 Marzo 2017
La chiesa del Gesù aperta in occasione della Giornata di primavera del Fai

ANCONA - Ancona incontra la grande architettura grazie al Fai. L’apertura della Chiesa del Gesù ha attirato ieri un gran numero di visitatori che hanno potuto riscoprire uno degli edifici storici di maggiore interesse della città. Protagonisti delle visite 26 alunni delle classi seconde della scuola media Marconi, impegnati come apprendisti ciceroni. 

Il monumento sarà aperto anche oggi fino alle 17.30, in occasione della 25esima edizione delle Giornate Fai di Primavera. Una chiesa per tanti anni chiusa al pubblico e, negli ultimi anni, aperta grazie alla delegazione Fai di Ancona. «Dal 2009 il Fai si è interessato alla chiesa – dichiara Anna Cagnoni, delegata Fai - e ha organizzato tavole rotonde con Soprintendenza, Curia e Comune. Alla fine del 2010 abbiamo iniziato a tener aperto l’edificio e ora garantiamo l’apertura tutti i sabato e domenica, dalle 10 alle 12, dalla prima domenica di aprile a metà dicembre. Ora, grazie a una convenzione con la Curia, possiamo fare ancora di più per questo tesoro d’arte che è stato il più votato delle Marche in occasione di un’altra iniziativa del Fai, I luoghi del cuore». 

Negli ultimi anni è stata interessata da alcuni restauri. Il risanamento di San Francesco Saverio di Sebastiano Conca, è stato finanziato dalla delegazione Fai di Ancona. Il recupero de “L’Assunta” di Michele Gisbel è stata invece resa possibile grazie al contributo della Banca popolare di Ancona, mentre Sant’Antonio Abate di Filippo Pallavicini, nella prima cappella laterale sinistra, è stato restaurato grazie alla Soprintendenza. Anche la Fondazione Cariverona ha donato circa 250mila euro, utilizzati per il recupero del soffitto della prima cappella laterale destra. Grazie a un aderente Fai è stato installato un impianto di dissuasori per allontanare i piccioni e, a breve, “La Circoncisione” (1607) di Orazio Lomi (detto il Gentileschi) sarà collocata sull’altare maggiore. Tante anche le persone che hanno visitato la Pinacoteca civica, a cura degli Apprendisti Ciceroni del liceo classico Rinaldini. Oggi la Pinacoteca sarà aperta dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA