Giovane piromane bloccato dopo aver appiccato i roghi

Sabato 31 Luglio 2021
Giovane piromane bloccato dopo aver appiccato i roghi

GENGA  - Carabinieri pompieri evitano il propagarsi di un rogo ad Avenale di Genga. Un ragazzo del posto avrebbe voluto appiccare un incendio che, considerando le alte temperature di questa settimana e la zona prescelta, sarebbe potuto diventare molto vasto. L’intervento dei militari della stazione locale, ha permesso la denuncia di un 25enne e lo spegnimento sul nascere dell’incendio.

 

 

I carabinieri di Genga erano impegnati nei servizi di prevenzione e repressione degli incendi. In questi ultimi giorni, infatti, complici le altissime temperature e la secchezza dell’erba, nonché per alcune folate di vento, si sono intensificati i controlli per evitare che i piromani possano entrare in azione visto anche che un grosso incendio nell’entroterra di Genga è divampato un mese fa. Alcuni residenti avevano già segnalato alcuni piccoli roghi in diverse strade di Genga, di natura certamente dolosa, ma spenti sul nascere. Durante l’ultimo servizio di osservazione, giovedì pomeriggio, i militari hanno notato una macchina che stava percorrendo la strada che conduce in località Avenale.

Alcune manovre del mezzo hanno destato l’interesse della pattuglia. Si è deciso, quindi, di intervenire fermando il veicolo. Alla guida un 25enne della zona. Dopo l’identificazione, notando un certo nervosismo, il giovane è stato perquisito. Nella tasca del pantalone è stato trovato un accendino. I militari hanno inoltre notato, nei luoghi dove poco prima era passato il 25enne, alzarsi prima del fumo e poi delle fiamme. Era stato, infatti, appiccato un incendio che a causa del vento e della secchezza dell’erba, aveva già bruciato diversi metri quadri di sterpaglia. I carabinieri hanno prima spento sul nascere il rogo, grazie all’estintore in dotazione e scongiurando così l’intervento dell’autobotte dei vigili del fuoco di Fabriano. Il ragazzo è stato denunciato per danneggiamento seguito da incendio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA