Un'altra vetrina. La Rai racconta la scoperta delle Grotte di Frasassi: arriva Linea Bianca

Martedì 15 Dicembre 2020
Un'altra vetrina. La Rai racconta la scoperta delle Grotte di Frasassi: arriva Linea Bianca

GENGA - Le Grotte di Frasassi ancora sotto i riflettori nazionali. Arriva Linea Bianca a raccontare l'affascinante storia della scoperta effettuata dal gruppo di giovani speleologi anconetani.

La troupe della Rai si è trattenuta a Genga durante il weekend appena trascorso per le riprese. E ad accoglierli all'interno delle Grotte domenica mattina il sindaco di Genga l'avvocato Marco Filipponi, il Vicepresidente del Consorzio Frasassi l'ingegnere Lorenzo Burzacca, la consigliera regionale Chiara Biondi e il consigliere comunale di Genga Nicolas Calderigi.

 

Le riprese sono partite dall'esterno, proprio per raccontare al meglio l'evento della scoperta. Dal buco sulla parete rocciosa all'esterno della Gola, fino alla calata di 110 metri nel ventre della montagna. E per rendere ancora più realistica l'emozione provata dagli scopritori, il conduttore Massimiliano Ossini e la troupe della Rai hanno effettuato la discesa nel cuore dell'Abisso Ancona, dove il primo speleologo mise piede quello storico giorno di ottobre del 1971.

 

«E' stato veramente magnifico, dovreste farlo provare ai turisti» ha detto Ossini, rivolgendosi agli amministratori locali, una vota giunto a terra.

 

«Le Grotte sono un patrimonio di enorme valore – afferma il sindaco di Genga, l'avvocato Marco Filipponi – non solo per il nostro territorio, ma anche per l'intera regione e per l'Italia. Tanto che negli ultimi tempi sono molte le redazioni tv nazionali che ci chiedono di raccontarne la storia».

 

«Questa amministrazione del Consorzio Frasassi sta spingendo molto affinché l'attenzione sulle Grotte e sul territorio abbia rilevanza nazionale – continua il Vicepresidente del Consorzio Frasassi, l'ingegnere Lorenzo Burzacca – il momento storico, purtroppo, vive il dramma di una pandemia e delle inevitabili conseguenze e ricadute. Ma l'obiettivo è quello di riportare di nuovo le Grotte di Frasassi all'attenzione di un turismo internazionale».

 

Tolta l'imbragatura di sicurezza, il conduttore di Linea Bianca Massimiliano Ossini ha continuato a registrare all'interno delle Grotte, portando le telecamere in alcuni degli ambienti più suggestivi.

La puntata andrà in onda verso la seconda metà di gennaio, e sarà la prima trasmissione televisiva nazionale a parlare del complesso ipogeo marchigiano in apertura del 50esimo anno dalla scoperta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA