Rubano farmaci salvavita per 1,8 milioni in un ospedale della Marche, inseguiti e arrestati sull'autostrada /Il video

Mercoledì 20 Novembre 2019
Rubano farmaci salvavita per 1,8 milioni all'ospedale di Osimo, inseguiti e arrestati sull'autostrada

ANCONA -  Rubano farmaci salvavita alla farmacia dell'Asur, nell'ex Cras di via Colombo, ad Ancona, e vengono  arrestati dopo un inseguimento sull'autostrada. I medicinali, del valore di quasi 1,8 milioni, erano stati portati via da due malviventi intercettati e bloccati sull'A1, in provincia di Frosinone. 

La scoperta del furto è scaturita da un controllo di routine di una pattuglia della Polizia Stradale di Frosinone. Gli agenti hanno intimato l'alt ad una Jeep Renegade all'altezza di Ceccano ma invece di fermarsi il conducente dell'auto ha proseguito senza neppure rallentare. Immediato è scattato l'inseguimento dei poliziotti della stradale che, allertate altre pattuglie, sono riusciti a bloccare l'auto con i ladri vicino a Ceprano.

Le due persone che erano a bordo, un 44enne con un obbligo di presentazione e un 49enne, hanno tentato di proseguire la fuga a piedi nella zona di campagna. Una fuga durata poco, sono stati presi e arrestati dai poliziotti. Gli agenti quando hanno aperto il bagagliaio del suv hanno scoperto i farmaci salvavita per un valore di un milione 796mila euro. I medicinali erano proprio quelli rubati dalla farmacia all'ex Cras di Ancona dopo che i due ladri avevano forzato l'inferriata della finestra. I farmaci sono già stati restituiti alla struttura sanitaria.
 

Ultimo aggiornamento: 21:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA