Comunità in lacrime per Nicola
Fatale l’urto contro una quercia

Comunità in lacrime
per Nicola: fatale l’urto
contro una quercia
Comunità in lacrime
per Nicola: fatale l’urto
contro una quercia
FILOTTRANO -  Era quasi arrivato a casa dopo una domenica passata con gli amici. Ma il destino gli ha fatto incontrare la morte nel fiore della sua vita. Un paese intero piange la scomparsa di Nicola Paesani, il 25enne vittima di un incidente stradale domenica sera in contrada Cantalupo. Stava tornando verso, lungo le strade rese celebri dal ciclista Michele Scarponi, suo grande idolo, Nicola ha perso il controllo dell’auto. Una sbandata alla sua destra, l’auto che si è ribaltata e una quercia colpita in pieno, senza segnali di frenata sull’asfalto. Forse un malore improvviso, forse un colpo di sonno. 

 
 


CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 19 Marzo 2019, 03:40 - Ultimo aggiornamento: 10:53