Open day, all'alba scatta l'assalto all'Hub: lunghe code al gelo per il vaccino senza prenotazione

Open day, all'alba scatta l'assalto all'Hub: lunghe code al gelo per il vaccino senza prenotazione
Open day, all'alba scatta l'assalto all'Hub: lunghe code al gelo per il vaccino senza prenotazione
di Talita Frezzi
2 Minuti di Lettura
Domenica 9 Gennaio 2022, 09:40

FILOTTRANO - File chilometriche, un’attesa di molte ore all’esterno, al gelo. Ecco la fotografia di ieri mattina all’hub vaccinale di Filottrano, ricavato nella palestra delle scuole medie di via King. Tanta gente, già all’alba, in coda per ricevere la terza dose piuttosto che attendere i tempi di una prenotazione. In quelle ore di freddo pungente, di attesa e di numeri crescenti, non sono mancate le polemiche.

Le immagini di gente ammassata sono rimbalzate sui social, accompagnate da proteste. All’open day di ieri si sono presentati in centinaia, anche da altre città, pur di sottoporsi al booster, senza aver scaricato e compilato l’apposita documentazione: di conseguenza, i tempi si sono dilatati ulteriormente. Due soli medici e un infermiere in servizio per centinaia di persone. A detta degli utenti «l’hub vaccinale avrebbe potuto essere allestito presso il distretto sanitario gestendolo con appuntamenti, in modo da snellire le file e i tempi di attesa» e poi «riservare la vaccinazione ai soli residenti». C’è stato pure chi dopo 4-5 ore di attesa al freddo ha rinunciato. Le uniche polemiche però, va detto, sono state limitate agli assembramenti e alle file poiché la gestione del servizio di somministrazione dei vaccini, da parte dell’Asur, si è rivelata comunque efficiente. Code anche a San Marcello, nell’hub allestito al Molino dell’Olio. Oggi l’open day si trasferisce a Loreto: vaccini senza prenotazione a Montorso, nella sala Giovanni Paolo II, dalle 8,30 alle 13 e dalle 14 alle 19. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA