Filottrano piange la piccola Ambra
fu ferita otto anni fa in un incidente

Un incidente in una foto d'archivio
Un incidente in una foto d'archivio
2 Minuti di Lettura
Venerdì 3 Novembre 2017, 05:25 - Ultimo aggiornamento: 15:15
FILOTTRANO - Ambra è volata in cielo a ridere, scherzare e giocare con gli angeli. La piccola Ambra Lillini, di soli 10 anni, ha lasciato l’abbraccio di mamma Patrizia e papà Massimo, martedì verso le 14 quando i suoi occhioni belli si sono chiusi per sempre. Una notizia che ha profondamente colpito al cuore tutti i filottranesi e non solo, stretti al dolore della famiglia. 

La bambina non ce l’ha fatta a superare i gravissimi postumi di un incidente tra Passatempo e Padiglione di Osimo, in cui era rimasta coinvolta nel luglio del 2009. Aveva 2 anni Ambra, l’età dei grandi sorrisi per nulla, delle coccole, delle scoperte e dei giochi. Era legata al seggiolino nel sedile posteriore della Fiat Punto guidata dalla zia, stavano andando a Padiglione di Osimo. Ma all’altezza della curva dopo il ponte sul Musone, la vettura ha sbandato, andando a invadere la corsia opposta e a schiantarsi contro un furgone. Un frontale violentissimo, in seguito al quale la bimba, nonostante tutti gli accorgimenti necessari adottati - dal seggiolino su cui era posizionata, alla cinturina di sicurezza - ha subìto un forte contraccolpo alla testa. Sottoposta a delicatissimi interventi di neurochirurgia, la piccolina è stata seguita con attenzione e apprensione dallo staff medico e infermieristico del reparto di Rianimazione clinica di Torrette prima e dell’ospedaletto Salesi, poi. Ma ogni disperato tentativo di trattenerla alla vita si è rivelato inutile. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA