Via Flaminia, si riprende dopo lo stop. Scatta il rush finale per i nuovi asfalti, conclusione prevista per il 13 maggio

Il cantiere per l'asfaltatura della Flaminia in territorio di Falconara
Il cantiere per l'asfaltatura della Flaminia in territorio di Falconara
di Gianluca Fenucci
4 Minuti di Lettura
Martedì 26 Aprile 2022, 10:15

FALCONARA - «Dopo tre giorni di stop, questa mattina riprenderanno i lavori di asfaltatura su via Flaminia che sono ormai all’ultimo atto». Romolo Cipolletti, assessore comunale alla viabilità ed al decoro urbano, riassume lo stato delle opere fin qui eseguite sul tratto falconarese della strada statale e si dice molto soddisfatto della velocità e della qualità dei lavori. «In poco tempo – dice Cipolletti – è stata rifatta completamente la segnaletica orizzontale ed è stata risistemata e rinnovata quella verticale. Voglio ringraziare anche i cittadini e i commercianti che hanno dovuto convivere con difficoltà e disagi ma hanno dimostrato per la maggior parte spirito di collaborazione e buon senso».

 
Gli interventi 
Sono stati tracciati gli attraversamenti pedonali e le zone di sosta, anche quelle riservate ai disabili ed inoltre i parcheggi sul lato mare sono stati costruiti con un asfalto drenante per limitare i problemi dovuti al ristagno e agli sversamenti delle acque piovane. «Sono anche stati posizionati gli attacchi per l’acqua, le tubature del metano e quelle della rete fognaria». Il 28 marzo scorso si erano conclusi i lavori per la totale ristrutturazione della carreggiata e dei parcheggi laterali. Il cantiere per il rifacimento della strada era stato trasferito nel tratto compreso tra via degli Spagnoli e via Baldelli. «Nei giorni scorsi – evidenzia l’assessore comunale alla viabilità ed al decoro urbano - gli operai hanno concluso i primi interventi sul lato mare in corrispondenza del vialetto Marotta, nell’area destinata alla sosta, che è resa permeabile all’acqua grazie a una pavimentazione in calcestruzzo drenante, come accaduto nel primo stralcio dei lavori tra il territorio comunale di Ancona e via Spagnoli. Si interviene anche sulla pavimentazione stradale per il rifacimento del sottofondo e la successiva asfaltatura lungo l’intero tratto tra via Spagnoli e via Baldelli. La conclusione definitiva dei lavori è prevista per il 13 maggio».


Fino a tale data chi abita nel tratto di via Flaminia interessato dal cantiere ed è in possesso del permesso di sosta residenti, potrà parcheggiare nelle zone limitrofe (zona verde, zona sud e zona nord). Via Flaminia resterà transitabile in direzione sud mentre in direzione nord sarà consentito il transito solo ai mezzi di soccorso e a quelli del trasporto pubblico. Gli altri veicoli che procedono in direzione Senigallia saranno deviati in via degli Spagnoli. Chi viaggia in direzione nord ed è diretto verso piazza Garibaldi e l’isola pedonale del centro, da via Spagnoli potrà proseguire in via Bixio fino a via Cairoli. Chi è diretto nella zona del centro a nord dell’isola pedonale potrà seguire il percorso via Spagnoli, via Bixio, via Manara, via Marsala, via IV Novembre, via Matteotti, via Bucarini, via Buozzi, via Corridoni. 


La collaborazione
«L’asfaltatura della Flaminia coinvolge un tratto di 2,7 chilometri, interessa 25mila metri quadri di strada e 5mila di parcheggi sul lato mare - rimarca Cipolletti -: è normale che la viabilità ne risenta ma mi piace sottolineare la collaborazione di automobilisti e cittadini. Da vent’anni non si è più asfaltato il tratto di Flaminia che attraversa Falconara e l’intervento era urgente e non più procrastinabile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA