Evade nell'ultimo giorno di arresti domiciliari, ragazzo di 26 anni torna in carcere il giorno di Natale

Domenica 26 Dicembre 2021
Evade nell'ultimo giorno di arresto domiciliare, ragazzo di 26 anni torna in carcere il giorno di Natale

FALCONARA - È successo la sera della Vigilia di Natale, quando un 26enne di Falconara Marittima, già agli arresti domiciliari per il reato di spaccio, ha pensato bene di trascorrere il suo ultimo giorno di misura cautelare portando a spasso il cane insieme alla sua fidanzata. In ogni caso, la misura non sarebbe cessata il giorno dopo, ma evidentemente il giovane se ne era talmente convinto da essersi già sentito più libero.

Una libertà che ha pagato a caro prezzo, in quanto, con il cane è stato subito sorpreso dai carabinieri della locale Tenenza che lo hanno così tratto in arresto per il reato di evasione. All’esito della convalida, il Giudice che originariamente aveva applicato nei suoi confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari, ha immediatamente disposto l’aggravamento della misura, ordinando ai militari di eseguirne la traduzione in carcere il giorno successivo, ovvero il giorno di Natale. Così per il giovane si sono aperte le porte di Montacuto, e resteranno chiuse fin quando non sarà nuovamente rivalutata la sussistenza delle esigenze cautelari.

Ultimo aggiornamento: 20:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA