Furti, ricettazione e spaccio di droga: sequestrati al Rom quattro appartamenti e un negozio

Martedì 12 Maggio 2020
Falconara, furti, ricettazione e spaccio di droga: sequestrati al Rom quattro appartamenti e un negozio

FALCONARA - Un patrimonio immobiliare nato sulle attività illecite e comunque dribbalndo ogni incombenza fiscale: maxi sequestro dellla Guardia di Finanza di Ancona nei confronti di un 60enne di Falconara di origine rom.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, scendono i tamponi ma tornano a crescere i positivi: sono 25. Nelle Marche 6.568 contagiati/ I test effettuati in tutta Italia in tempo reale

Plasma, dopo lo stop oggi il Comitato etico darà il via libera alla terapia

Si tratta di quattro appartamenti e un negozio, tutti a Falconara Marittima, sequestrati nell'ambito dell'operazione Hawk a un 60enne italiano ma di origine rom. Già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, in 20 anni è stato denunciato e in alcuni casi condannato per una serie di reati che vanno dal furto alla ricettazione fino, più recentemente, al traffico di sostanze stupefacenti. Le indagini hanno riguardato anche il suo nucleo familiare costituito da otto persone e hanno permesso alla Procura della Repubblica di Ancona di ordinare il sequestro di quattro immobili formalmente intestati ai figli, per un valore stimato sui 450mila euro. Secondo quanto emerso dall'attività investigativa, infatti, l'acquisto da parte dei suoi familiari degli appartamenti e del negozio ora sequestrati, sarebbe avvenuto in un periodo di 14 anni con i soldi ricavati dalle numerose attività illecite del capofamiglia considerato che, in ogni caso, la ricchezza manifestata non abbia trovato agli occhi dei finanzieri alcuna giustificazione plausibile nelle fonti di reddito lecite dichiarate.

Ultimo aggiornamento: 12:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA