Il Comune mette gli stadi a disposizione di associazioni, società sportive e palestre private

Giovedì 11 Giugno 2020
Il Comune mette gli stadi a disposizione di associazioni, società sportive e palestre private

FALCONARA - Dallo stadio Roccheggiani allo stadio Neri, passando per l’Amadio e il Fioretti, gli impianti sportivi all’aperto saranno a disposizione di palestre, associazioni e società sportive. La Giunta comunale, con un atto di indirizzo, ha infatti deciso di farli utilizzare gratuitamente per favorire lo svolgimento di attività sportive e per sostenere anche la ripartenza delle attività economiche legate al mondo sportivo e del fitness, «che stanno subendo e subiranno forti limitazioni con pesanti impatti negativi e ripercussioni economiche per aziende e dipendenti». In particolare, per il Roccheggiani saranno messi a disposizione l’antistadio Mengoni e la pista di atletica, gli altri impianti all’aperto saranno completamente fruibili. Non potranno essere invece utilizzati gli spogliatoi dei quattro impianti sportivi. Gli stadi sono messi a disposizione per i mesi di giugno e luglio e l’utilizzo gratuito da parte di società sportive, associazioni e palestre è subordinato alla disponibilità degli spazi. Saranno gli utilizzatori a vigilare sull’applicazione delle misure anti-contagio e a farsi carico della sanificazione una volta terminata la loro sessione di attività. «Comprendiamo il momento difficile vissuto da tutte quelle realtà che si occupano di sport – spiega l’assessore allo Sport Marco Giacanella – e con questo atto di indirizzo veniamo loro incontro, mettendo a disposizione gli impianti sportivi comunali. Le esigenze verranno valutate caso per caso, per evitare sovrapposizioni».

LEGGI ANCHE:

Ritenuto socialmente pericoloso e con altri precedenti: sequestrati ad un 50enne beni immobili per 600mila euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA