Falconara, bimba disabile senza
sostegno: la mamma minaccia denunce

Falconara, bimba disabile senza sostegno: la mamma minaccia denunce
1 Minuto di Lettura
Giovedì 20 Settembre 2018, 05:20

FALCONARA - Resta vivo, e per ora senza soluzioni, il caso dell’assistenza a rischio alla bambina disabile alla scuola materna di Falconara Alta. La piccola, colpita da una disabilità grave tanto che ha necessità di assistenza continua, è stata trattenuta alla materna per un altro anno oltre i tre previsti dal ciclo d’insegnamento. Fino all’anno scorso aveva a disposizione un insegnante di sostegno che si occupava esclusivamente di lei per 25 ore la settimana. A quell’orario il Comune aveva aggiunto altre sei ore di assistenza educativa con la stessa insegnante.
Ad inizio anno scolastico l’amara sorpresa. Alla scuola Materna di Falconara Alta quest’anno i bambini che hanno bisogno dell’insegnante di sostegno sono due e di conseguenza sono state date indicazioni all’insegnante di seguire entrambe i bambini. Per cui la bambina per metà del tempo previsto non sarà seguita. Resterà in classe senza sostegno, in un’aula con 30 bambini. La mamma è disperata, a breve le dovrebbero comunicare l’orario definitivo. Lei minaccia di rivolgersi agli avvocati e di intraprendere qualsiasi iniziativa per ottenere il ripristino del servizio in forma costante come l’anno precedente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA