Fabriano, sorpresi alla guida
ubriachi: scattano quattro denunce

Mercoledì 31 Gennaio 2018
FABRIANO - Hanno alzato troppo il gomito e sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza. Protagonisti quattro giovani residenti a Fabriano, tutti tra i 20 e i 30 anni, che, nei giorni scorsi, in piena notte, sono stati fermati per un controllo dai carabinieri in centro storico, non lontano dai luoghi della movida, e sono stati sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla legge. Per un giovane, con valore inferiore a 0,8 g/l è scattata la denuncia e una sanzione amministrativa; per gli altri tre, con un tasso alcolemico tra 0,9 e 1,3 g/l, anche sospensione della patente. 

Le auto, intestati ai familiari, sono stati affidati ai rispettivi proprietari. L’operazione dei militari della Compagnia rientra nel potenziamento dei controlli da parte delle forze dell’ordine nelle ore notturne con controlli e posti di blocco per prevenire furti, spaccio di droga e guida in stato di ebbrezza. Proprio i residenti del centro storico, da tempo, chiedono più controlli soprattutto nel fine settimana quando molti giovani si ritrovano nei luoghi del divertimento, tra via Balbo e via Cialdini.

Arrivano, infatti, lamentele continue circa schiamazzi notturni che rovinano il sonno di tante persone che poi la mattina dopo devono alzarsi presto per andare a lavoro e per i tanti atti vandalici compiuti contro le auto in sosta. Nelle ultime settimane sono stati danneggiati alcuni specchietti e diversi residenti hanno dovuto ripulire il portone di casa che era stato sporcato. Dito puntato contro coloro che abbandonano bottiglie e bicchieri lungo la strada. © RIPRODUZIONE RISERVATA