Scarsa sicurezza e fumo in sala: il questore chiude la discoteca per una settimana

Mercoledì 12 Febbraio 2020
Fabriano, scarsa sicurezza e fumo in sala: il questore chiude la discoteca per una settimana

FABRIANO - Sospesa la licenza di pubblico esercizio per sette giorni alla discoteca Aera di Fabriano. Sono state contestate violazioni di natura penale e amministrativo, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e riguardo la normativa anti-fumo.

LEGGI ANCHE:
Ubriaco in discoteca infastidisce tutti e non se ne vuole andare: ragazzo 20enne rimedia una denuncia

Accusa un malore mentre è al largo sul motopeschereccio: operato d'urgenza a Torrette

Lo stop momentaneo, per sette giorni da ieri, è per uno dei locali simbolo della movida, in via Cialdini, a due passi da piazza Garibaldi e Corso della Repubblica, in centro storico. Una serie di controlli, effettuati congiuntamente dai poliziotti con i carabinieri di Fabriano, hanno portato all’accertamento di una serie di violazioni per irregolarità nelle uscite di sicurezza e al mancato rispetto del divieto di fumo in sala. Oltre a queste inadempienze la sospensione è anche causata da altri precedenti episodi di turbativa dell’ordine pubblico che, nei mesi scorsi, hanno interessato il locale. Da qui, quindi, il provvedimento del Questore. «È un chiaro segnale, in un territorio già interessato da eventi tragici legati alla movida notturna, dell’attenzione che sul tema viene posta dall’Autorità provinciale di Pubblica sicurezza» dice, in una nota, il commissario Capo di Fabriano, Fabio Mazza. Adesso si attende lo scadere della sanzione. Si cercherà di capire come correggere le osservazioni che sono state fatte ai gestori dalle forze dell’ordine. Nicola Paccapelo, uno dei titolari, ieri ha preferito non commentare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA