Rapinarono la madre di 86 anni a Fabriano: fratello e sorella finiscono in carcere

Rapinarono la madre di 86 anni a Fabriano: fratello e sorella arrestati dai carabinieri
Rapinarono la madre di 86 anni a Fabriano: fratello e sorella arrestati dai carabinieri
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Novembre 2022, 02:35

FABRIANO - Nel dicembre del 2012, avevano aggredito per derubare la madre di 86 anni portandole via circa 10mila euro. I due figli della donna, all’epoca rispettivamente di 46 e 54 anni, furono arrestati con l’accusa di rapina aggravata. Poi è iniziato l’iter processuale e la relativa condanna, ora passata in giudicato.

I carabinieri del Norm della Compagnia di Fabriano, agli ordini del capitano Marcucci, hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti dei due fratelli emesso dalla Procura della Repubblica di Ancona. Entrambi dovranno espiare una pena di 2 anni e 5 mesi per rapina in concorso. Lui è stato tradotto nel carcere di Montacuto, ad Ancona. Lei a Pesaro.

I due hanno aggredito e rapinato la loro madre, una vedova di 86 anni, lasciandola priva di sensi sul pavimento dopo averle portato via candelabri e cornici di argento per un valore di circa 10mila euro. Questo quanto accaduto il 23 dicembre del 2012 in una casa sita in una frazione del Fabrianese. I due figli furono ritrovati nei pressi della stazione ferroviaria: furono arrestati dai carabinieri che recuperarono poi la refurtiva. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA