Armato di forbici rapina due donne, poi perde il cellulare: arrestato il bandito distratto

Mercoledì 21 Ottobre 2020
Fabriano, armato di forbici rapina due donne, ma poi perde il cellulare: arrestato il bandito distratto

FABRIANO - Arrestato un giovane nordafricano per rapina: ha derubato denaro a due donne sotto minaccia di un paio di forbici, poi perde il cellulare al parco. I carabinieri di Fabriano hanno risolto il caso in poche ore e individuato il responsabile.

LEGGI ANCHE:

Riapre il Covid Hospital di Civitanova, il primo step prevede l'attivazione di 14 posti letto. Ecco per chi

Stretta Covid sugli spostamenti nelle Marche? «Ci stiamo ragionando»

Tutto è iniziato domenica. All’interno di un appartamento nell’immediata periferia della città si sono ritrovati il ventenne, residente in città, e due giovani donne di origine caraibica. Prima di lasciarsi, però, l’uomo ha notato su un tavolino alcune centinaia di euro. Ha visto un paio di forbici, se n’è impossessato e le ha utilizzate per avvalorare la minaccia di violenza nei confronti delle due. A questo punto, le ragazze si sono date alla fuga lasciando l’immobile. I militari si sono precipitati nell’appartamento, ma il ventenne non c'era più. La descrizione fornita dalle vittime, ha consentito ai carabinieri di restringere la ricerca a pochi soggetti, già conosciuti,. Poco dopo, un passante, rinvenendo un cellulare in un parco del centro, lo ha portato in caserma affinché si procedesse alla restituzione al proprietario. Il telefonino apparteneva a una delle persone sospettate per la rapina. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA