Fabriano, minaccia il fornitore
del marito: «Ti segnalo al Fisco»

Il marito ha debiti, lei
minaccia il fornitore:
«Ti segnalo al Fisco»
FABRIANO - «Non chiedere soldi altrimenti posso anche mandare una segnalazione al fisco». Ex impiegata dell’Agenzia delle Entrate della zona minaccia il fornitore di generi alimentari del marito ristoratore che aveva accumulato circa 10mila euro di fatture non pagate. Accusata di induzione indebita, in primo grado è stata condannata a un anno e quattro mesi. Pena sospesa e non menzione nel casellario giudiziario. L’avvocato difensore, Ruggero Benvenuto: «Si va in appello. La donna rischiava dai 6 ai 12 anni. Sono state valutate attentamente tutte le nostre istanze esposte nella fase di dibattimento. Siamo fiduciosi nel ricorso perché è stato dimostrato che il reato non è stato consumato, ma solo tentato. Sono state anche riconosciute prevalenti le attenuanti richieste rispetto alle aggravanti contestate».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 20 Gennaio 2019, 06:05 - Ultimo aggiornamento: 20-01-2019 06:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO