Fabriano, i ladri inseguiti mettono l'auto
di traverso sulla strada e fuggono a piedi

I ladri inseguiti mettono
l'auto di traverso sulla strada
e scompaiono a piedi
FABRIANO - Inseguimento a velocità folle, banditi costretti ad abbandonare gli attrezzi del mestiere.
Nel corso di controllo la pattuglia dei carabinieri, ieri sera, si è imbattuta in una macchina sospetta. Ne è nato un inseguimento a forte velocità lungo la SS 76, fin quando i due malviventi a bordo dell’auto di grossa cilindrata sono scappati a piedi dopo aver fermato bruscamente il mezzo di traverso per bloccare la strada. Recuperata l’officina dei furti: nell’auto, infatti, c’erano centinaia di arnesi da scasso. Tra questi una mazza ed una tronchese, un piccone, un motopicco con tre scalpelli, un avvitatore a batteria, una bussola, una tenaglia, vari dischi per mole, una cesoia taglia lamiera, forbici e cacciaviti vari, una tronchesina ed una pinza. Nonostante le immediate ricerche effettuate dai due militari intervenuti, nelle aree immediatamente adiacenti la SS 76, anche con il supporto del personale in ausilio sopraggiunto sul posto, i due sono riusciti a far perdere le tracce.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 11 Luglio 2019, 16:23 - Ultimo aggiornamento: 11-07-2019 16:23

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO