Fabriano, si mette alla guida ubriaca
sorpassa un’automobile e la urta

Venerdì 5 Gennaio 2018
FABRIANO - Percorre la provinciale 16 checollega Sassoferrato a Fabriano e all’altezza del passaggio a livello di Melano, durante il sorpasso, urta con la sua utilitaria l’auto che la precede e danneggia lo specchietto sinistro. Protagonista una 44enne di Arcevia che, dopo indagini lampo della polizia locale, è stata identificata e denunciata per guida in stato di ebbrezza. Si era messa alla guida con un tasso alcolemico pari a 1,5 grammi su litro, il triplo rispetto al limite consentito. Per lei patente ritirata. La donna, dopo aver alzato il gomito, si è messa al volante della sua auto. Quando è arrivata all’altezza dell’incrocio di Melano ha cominciato ad accelerare e, subito dopo aver oltrepassato il passaggio a livello, ha superato. Dalla fretta, o dall’alcol, però, non si è accorta che aveva toccato la fiancata sinistra del mezzo che, con tutta calma, procedeva verso la città e aveva anche danneggiato lo specchietto che è finito a terra. L’automobilista, un uomo di mezza età residente in città, con sangue freddo, non si è disperato: è riuscito a prendere il numero della targa dell’auto della donna e ha contattato subito la polizia locale. Nel giro di un’ora gli agenti sono riusciti ad intercettarla mentre circolava, come se nulla fosse accaduto, per le vie di Fabriano. Dopo un breve inseguimento è stata fermata e denunciata. © RIPRODUZIONE RISERVATA