Positivo al Covid un operatore, chiusa la mensa della scuola. Per i bambini pranzo al sacco o a casa con rientro a fine pasto

Mercoledì 25 Novembre 2020

FABRIANO -  Niente pranzo a scuola. Almeno per qualche giorno. Il motivo è la positività al Covid di un operatore della mensa delle scuole primaria Allegretto e dell'infanzia Malfaiera di Fabriano. Il servizio è stato  interrotto per precauzione fino a venerdì 27 novembre compreso. Pranzo al sacco o bambini portati via per il tempo necessario a pranzare a casa e poi, eventualmente, riportati nei due plessi scolastici dai genitori, le alternative individuate dall'Amministrazione comunale cittadina.

LEGGI ANCHE:

«L'operatore era assente dal lavoro da diversi giorni - si legge tra l'altro in una nota inviata al sindaco Gabriele Santarelli -, una volta avuta la conferma sulla positività da parte del Servizio Prevenzione dell'Area Vasta 2  in via cautelare abbiamo predisposto la chiusura della mensa e quindi la sospensione del servizio refettorio a partire da oggi e fino a venerdì compreso. Siamo consapevoli dei disagi arrecati alle famiglie, ma non possiamo fare altrimenti». «In accordo con il Dirigente scolastico - si legge ancora -  in questo lasso di tempo, in via del tutto eccezionale vista l'improvvisa sospensione del servizio mensa, per i genitori degli alunni della primaria Allegretto e della materna Malfaiera sarà possibile organizzarsi come segue: pranzo al sacco o in alternativa portare i bambini a casa per il pranzo e scegliere se riportarli dopo circa un'ora».

© RIPRODUZIONE RISERVATA