Fabriano, i contagi salgono ancora. Positivi nel basket: isolati due componenti della prima squadra Janus

Lunedì 23 Novembre 2020 di Marco Antonini
Infermieri con le tute anti-contagio

FABRIANO - Sono 795 i casi di covid-19 accertati quest’anno nei cinque Comuni dell’Ambito 10. Secondo i dati resi noti dal servizio Malattie Infettive, la percentuale fra i positivi e i tamponi fatti, nella settimana che va dal 14 al 20 novembre, si è fermata al 24%. In quella precedente era al 27%. A ottobre è passata dal 15% di metà mese al 32% dell’ultima settimana.

LEGGI ANCHE

Covid, Speranza a Che Tempo che Fa: «Vaccino non sarà obbligatorio. A Natale spostamenti solo se tutte regioni gialle»

 

I dati aggiornati parlano di 359 casi attualmente positivi a Fabriano. Complessivamente i guariti sono 224 e i deceduti 26. A Sassoferrato gli attualmente positivi sono 26. In tutto sono guarite 53 persone. 27 i positivi a Cerreto d’Esi, 13 i guariti. A Genga sono dieci gli attualmente positivi. 10 i guariti da marzo ad oggi.


Le guarigioni
A Serra San Quirico 25 persone attualmente positive al covid, 15 sono guarite. Considerando tutto l’Ambito 10 sono 447 gli attualmente positivi, 315 i guariti complessivi, 33 i deceduti tra la prima e la seconda fase della pandemia. «Negli ultimi 3 giorni sono stati registrati 50 nuovi casi di contagi e 42 guariti». A parlare è il sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli, che si appella alla cittadinanza. «I contagi – dice - sono per la stragrande maggioranza intrafamiliari. Questo ci deve convincere che è necessario fare attenzione anche negli ambienti domestici evitando per un po’ di ritrovarci all’interno delle abitazioni. Avremo tempo per recuperare. Ora è il momento della massima attenzione». Nella giornata di ieri (la festa tradizionale di Santa Cecilia con la Banda comunale in tour per le vie della città è stata sostituita da un’amplificazione montata su una macchina che ha permesso di diffondere, per le strade, l’inno di Pelago) è arrivata anche la notizia che due membri della prima squadra della Janus Basket sono risultati positivi al covid-19.


Il monitoraggio
«Sono costantemente monitorati e con sintomi sotto controllo. Altri sono in isolamento fiduciario su suggerimento dell’autorità sanitaria. Il resto della squadra, che si appresta a disputare il campionato nazionale di serie B1, proseguirà con gli allenamenti in totale osservanza dei protocolli» si legge in una nota della società. Intanto continua la conta dei casi anche nelle altre città dell’Ambito 10. A Sassoferrato sono state accertate, nella giornata di sabato, 8 guarigioni. A Genga, invece, una classe della scuola primaria di Bivio Pandolfi è in quarantena a seguito della positività di uno degli alunni. Oggi verrà effettuata la sanificazione, le lezioni sono sospese per la festività del patrono, San Clemente. Le altre classi torneranno sui banchi domani mattina.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA