Cinghiali sempre più vicini alle case a Fabriano: «Ora prendeteli»

Cinghiali sempre più vicini alle case a Fabriano: «Ora prendeteli»
Cinghiali sempre più vicini alle case a Fabriano: «Ora prendeteli»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 19 Giugno 2023, 04:30 - Ultimo aggiornamento: 12:07

FABRIANO Il consigliere comunale Pino Pariano (“Sorci Fabriano c’è 30001”) porta in consiglio il problema dei cinghiali. Nelle ultime settimane gli ungulati sono stati visti nel quartiere Borgo, tra le abitazioni e il campo da calcio.

«Da mesi - dice - siamo interessati da un fenomeno che sta causando grandi disagi alla popolazione: cinghiali di tutte le dimensioni, vagano incontrollati per le vie cittadine, sia di giorno che di notte. L’Amministrazione comunale la finisca con questa politica dello scaricabile. Si assuma una volta ogni tanto le sue responsabilità dando risposte concrete ai cittadini. Vista la situazione di paura e disagio - prosegue Pariano - e senza contare i pericoli a cui vanno incontro gli automobilisti che si vedono sbucare gli animali all’improvviso lungo le strade, chiedo alla sindaca di prendere gli opportuni provvedimenti a tutela della cittadinanza e dell’incolumità pubblica».

Non passano mesi senza segnalazioni di questi grossi selvatici che grufolano in ogni dove, anche al cimitero.

A novembre, ad esempio, sono stati visti al camposanto delle Cortine, quattro cuccioli insieme alla loro mamma: stavano a rovistare a pochi passi dall’ingresso del reparto 6. La scena ha destato non poca paura: diversi i fabrianesi che hanno preferito non scendere dalla macchina per andare a trovare i propri cari. Al Borgo, zona via Sassi, invece, sono stati immortalati non lontano dalle abitazioni. Diverse segnalazioni sono arrivate anche da via Del Molino, da via Moro, dal quartiere Campo Sportivo e da via Bovio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA