Autotrasportatore trovato morto dentro il suo camion fermo nel parcheggio

Lunedì 24 Febbraio 2020
Autotrasportatore trovato morto dentro il suo camion fermo nel parcheggio

FABRIANO - Un camionista di 47 anni è stato trovato morto secondo i primi elementi raccolti per cause naturali questa mattina a Fabriano. L’uomo, di origine bielorusse, lavorava per una ditta lituana. Le forze dell’ordine stanno lavorando per mettersi in contatto con i familiari dell’autotrasportatore e poter così disporre la consegna della salma. Non dovrebbe essere effettuata l’autopsia perché non ci sono dubbi sul decesso avvenuto per cause naturali. La tragedia è avvenuta nel parcheggio di via Gigli, zona Santa Maria. Sono stati alcuni suoi colleghi a dare l’allarme quando non l’hanno visto, all’ora stabilita, al volante del mezzo pesante. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco che hanno sfondato il vetro della cabina e sanitari del 118. Inutili i tentativi di soccorso. L’uomo è morto nel sonno.

LEGGI ANCHE:

Falconara, evade dai domiciliari che scontava per una rapina. Bloccato dai carabinieri: «Ero andato a tagliarmi i capelli»
 

Ultimo aggiornamento: 13:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA