Fabriano, Anna morta in Cina, chiuse
le indagini: fu una tragica fatalità

Anna morta in Cina
chiuse le indagini:
fu una tragica fatalità
FABRIANO - E’ passato un anno da quel 5 novembre quando, a seguito di una tragica caduta dalla finestra della camera d’hotel dove pernottava a Ningguo, in Cina, Anna Tiberi ha perso la vita. Ora, a distanza di 12 mesi, le autorità del luogo hanno chiuso le indagini: la 25enne di Fabriano è morta per una tragica fatalità. Non ci sono indagati, escluso il suicidio.
La mediatrice linguistica si trovava nella sua camera d’albergo al terzo piano, quando, spaventata per la presenza di insetti all’interno della stanza, si è alzata dal letto per aprire la finestra e, inspiegabilmente, forse un attacco di panico per la presenza di questi animaletti, si è sbilanciata ed è caduta di sotto. Un volo di 10 metri circa non le ha lasciato scampo. Le autorità cinesi, quindi, confermano l’ipotesi della tragica fatalità.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Novembre 2018, 07:10 - Ultimo aggiornamento: 10-11-2018 07:10

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO