Nonnina beffata e derubata con la tecnica dell’abbraccio: 97enne sotto choc

Mercoledì 1 Luglio 2020
Nonnina beffata e derubata con la tecnica dell’abbraccio: 97enne sotto choc

FABRIANO -  Con la tecnica dell’abbraccio è riuscita a rubare una collanina, una fede nuziale, due orecchini e un anello per un valore complessivo di mille euro. La vittima è una 97enne residente a Vigne, piccola frazione del Fabrianese. La donna, visto lo choc, è stata trasportata per accertamenti al pronto soccorso dell’ospedale Profili. Le sue condizioni di salute sono buone. Il fatto è avvenuto ieri mattina, alle 10,30 a Vigne.

LEGGI ANCHE:

Uomo di 58 anni investito e ucciso da un treno alla fermata Ancona Stadio: sospesa la circolazione

L’anziana stava facendo due passi all’aperto non lontano da casa, complice l’aria fresca che si respira alle pendici di monte San Vicino. Improvvisamente le si avvicina una donna che inizia a parlarle di persone in comune che entrambe conoscono. Poi, sul più bello, riesce ad abbracciarla e a sfilarle una collana d’oro, la fede nuziale, un altro anello e due orecchini per un valore di mille euro. Sono stati attimi di paura. Mentre la malvivente si allontana inizialmente a piedi, l’anziana 97enne chiama un suo parente che si trovava nelle vicinanze. E’ stato lui a tranquillizzarla in attesa dell’arrivo del 118 per effettuare poi alcuni accertamenti al pronto soccorso. Della ladra, intanto, si sono perse le tracce. Sul posto i carabinieri della stazione di Cerreto d’Esi, Compagnia di Fabriano e i volontari della Croce verde di Cupramontana. Nella zona non ci sono telecamere e non sarà facile riuscire a dare un nome a chi ha commesso il furto con destrezza rubando, addirittura, la fede nuziale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA